ENERGY GENERATION

Pramac Logo
  • Facebook icon
  • Linkedin Icon
  • Youtube Icon
  • Contact Us

GLOSSARIO

ACRONIMO TERMINE DESCRIZIONE
AMF
Quadro automatico di
commutazione
Pannello di controllo digitale che aziona automaticamente il generatore a seguito di un guasto o in mancanza temporanea della rete elettrica. I morsetti di alimentazione sono collocati all´interno della scatola e collegabili sia al generatore che alla rete elettrica. Viene fornito come accessorio separato.
MPF Quadro di controllo manuale Full Option Pannello di controllo manuale analogico, completamente accessoriato che consente di monitorare il motore, l'alternatore, gli interruttori del generatore e gli indicatori. Facilmente accessibile grazie agli strumenti analogici. L' uscita è fornita di prese di corrente e morsettiera di potenza.
MPP Quadro di controllo parallelo modulare Pannello di controllo automatico digitale che consente di attivare il generatore in parallelo alla rete elettrica o accoppiato (in isola) a più gruppi elettrogeni (max. 32). E' dotato delle funzioni di "load sharing" e "peak shaving" . Fortemente consigliato nei casi in cui sia necesssaria la massima flessibilità di utilizzo del generatore.
ETB Morsettiera di potenza Uscita di potenza costituita da barre in rame che consentono un facile collegamento ai terminali. Viene montata sul pannello di controllo del generatore ed è compatibile con altre uscite. Fortemente consigliata per scopi di noleggio.
RSS Start-Stop remoto Consente all'utente di attivare o disattivare il generatore da remoto collegando i contatti di predisposizione al proprio pannello di controllo o ad un relé.
SKB Kit prese B Consente all'utente di prelevare la potenza d'uscita del generatore tramite  4/5 prese differenti dotate di interruttori dedicati e protezione differenziale.
TIF Magnetotermico IV poli Protegge il generatore interrompendo le tre fasi e il neutro in caso di sovraccarichi.
RCG Controllo remoto Consente all'utente di gestire e monitorare il funzionamento del generatore attraverso un PC remoto, direttamente collegato alla porta RS232 disponibile sull'unità digitale o mediante modem GSM. Altri sistemi di monitoraggio sono disponibili su richiesta.
KPR Kit Premium La dotazione del generatore viene migliorata incorporando una vasca di raccolta perdite a tenuta ed una pompa di scarico dell'olio lubrificante.
AFP Pompa caricamento automatico Consente all'utente di riempire automaticamente il serbatoio tramite una pompa elettrica montata sul generatore e controllata da una unità di controllo digitale, prelevando il carburante da un serbatoio esterno.
DCC  Diverso colore cofanatura Consente all'utente di cambiare il colore del generatore dal verde di serie ad un colore personalizzato. 
EEG Regolatore giri elettronico Sostituisce il regolatore meccanico di serie presente in alcuni modelli di motore con un dispositivo elettronico aumentando le funzioni disponibili per l'utente.
KRT Kit Noleggio Dota il generatore di una valvola del carburante a 6 vie, di un interruttore manuale della batteria e di un porta documenti. Fortemente consigliato per scopi di noleggio
LPT Bacino raccolta perdite Evita che qualsiasi perdita di liquido, presente all'interno del motore, cada dal generatore al suolo.
PHS Scaldiglia Migliora le prestazioni del motore all'avviamento in condizioni di clima freddo e ne prolunga la durata.
EFT Serbatoio maggiorato Aumenta l'autonomia del generatore grazie al posizionamento di un serbatoio di capacità maggiore rispetto al serbatoio di serie collocato all'interno della cofanatura.
TLP Estensione telesegnali Fornisce contatti elettrici supplementari che consentono all'utente di monitorare lo status del generatore attraverso una segnalazione esterna.
GSB Sottobase galvanizzata Migliora la resistenza e facilita il trasporto del generatore. Fortemente consigliato per il settore edilizio e per scopi di noleggio.
RES Marmitta residenziale Riduce l'emissione acustica del generatore attraverso l'installazione, sul motore, di una marmitta metallica. E' di serie sui generatori insonorizzati.
RTR Traino stradale Consente all'utente di trasportare il generatore con un veicolo su strada.
STR Traino lento Consente all'utente di trasportare il generatore utilizzando un veicolo di rimorchio lento in aree non pubbliche (< 30 km/h).