ENERGY GENERATION

Pramac Logo
  • Facebook icon
  • Linkedin Icon
  • Youtube Icon
  • Contact Us

SPONSORIZZAZIONI

sponsorship

Lo sport è una passione che non ci abbandona mai! É nata qualche anno fa ed è poi cresciuta come un impegno costante e sentito da tutto il gruppo.

Questo è il forte legame per cui PRAMAC ha deciso di entrare a far parte del Campionato del Mondo di MotoGP. La passione che, da sempre, contraddistingue l'azienda sorta nel 1966 a Casole d'Elsa, diventata una multinazionale leader nel settore dell'energia e della movimentazione, grazie ad idee innovative e dinamiche, compresa la scelta di legare il proprio marchio a società prestigiose ed importanti come la Ducati da ormai 10 anni. La sfida più grande è partita con la classe regina del campionato di MotoGP, nell'ormai lontano anno 2002, quando PRAMAC è divenuta proprietaria di un team di moto. Tetsuya Harada, Makoto Tamada, il corsaro Max Biaggi ed il pilota con il maggior numero di presenza in MotoGP, il brasiliano Alex Barros, sono alcuni dei nomi più importanti che hanno contribuito a portare in alto il nome dell’'azienda. Tutti grandi piloti che sono stati i protagonisti della storia del Campionato del Mondo a due ruote più importante e famoso.

Nella stagione 2014 il Team si è affidato al duo italo-colombiano composto da Andrea Iannone e Yonny Hernandez ed ha confermato la capacità di far crescere i propri talenti. Nella stagione 2015, infatti, Andrea Iannone è stato chiamato in sella alla Ducati ufficiale ed al suo posto è stato ingaggiato un altro italiano, Danilo Petrucci. Anche in questo caso, la scelta si è rivelata azzeccata dato che “Petrux” si è reso protagonista di un grande campionato, riportando dopo 7 anni il team sul podio, in uno straordinario Gran Premio di Silverstone, chiuso al secondo posto dopo essere scattato dalla diciottesima posizione in griglia.

La stagione 2016 rappresenta per PRAMAC un traguardo di grande prestigio perché permette al team di celebrare i 15 anni di presenza in MotoGp. Con la conferma di Danilo Petrucci, l’altra Ducati Desmosedici Gp è stata affidata a Scott Redding, talento inglese di 23 anni, il più giovane pilota nella storia della MotoGp a vincere un Gran Premio (Donington, classe 125cc, a soli 15 anni e 170 giorni).  

Lo spirito del gruppo è di misurarsi con scenari sempre nuovi, animati da motivazioni e spinte reali che guardano sia alla filosofia del gruppo che a sostenere i propri business con convinzione e volontà, perché "è sempre una nuova avvincente sfida, ricca di sogni e passione".

Paolo Campinoti, Amministratore Delegato PRAMAC, è l'ideatore di molte delle iniziative dedicate al mondo dello sport: "Il primo passo verso il mondo dello sport l'abbiamo fatto nel 2002, timidamente, affrontando il Motomondiale completamente estranei a ciò verso cui andavamo incontro. Poi abbiamo trovato un mondo entusiasmante, adrenalinico, coerente al 100% con la filosofia della nostra azienda. Siamo cresciuti ed abbiamo ottenuto i primi risultati sportivi grazie anche ai grandi nomi che hanno corso per noi."

PRAMAC è sinonimo di sfida, competizione, voglia di mettersi in gioco con l'obiettivo di superare e di superarsi, sempre.

 

Visita pramacracing.com