Pramac, we are the energy generation!

Pramac

Detrazione fiscale del 50% sui gruppi di emergenza a gas PRAMAC

News Detrazioni

Durante i blackout non rinunciare ai comfort di ogni giorno: scegli Pramac.

Il generatore standby a GAS Powerknight rappresenta la soluzione ideale per assicurare protezione costante per la casa, l’ufficio o l’azienda, attivandosi in automatico dopo aver rilevato una perdita di potenza e garantendo energia elettrica per tutto il tempo necessario, fino al ritorno dell'alimentazione di rete.

Pramac è l’unica azienda in Italia ad offrire questa soluzione e, per tutto il 2021, i gruppi a gas Powerknight possono beneficiare di una detrazione fiscale del 50%.

La Legge di Bilancio 2021 (L. 30.12.2020 n.178), che proroga al 31 dicembre 2021 le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica degli edifici (Ecobonus) e le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni (Bonus Casa), in relazione alle spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, prevede infatti dei bonus specifici anche per interventi di sostituzione del gruppo elettrogeno di emergenza esistente con generatori di emergenza a gas di ultima generazione.

Per ricevere maggiori informazioni compila il form e sarai contattato dal nostro team.

 

DOMANDE FREQUENTI

 

 1. Chi ha diritto ad usufruire della detrazione fiscale del 50%?

La detrazione si applica unicamente ai soggetti privati. Restano escluse le partite IVA.

2.  La detrazione applicabile al generatore può essere estesa al 110%?

No, perché i gruppi di emergenza a gas non rientrano negli interventi di competenza dell’ENEA;

per lo stesso motivo, non è necessaria la comunicazione sugli interventi effettuati a tale ente.

3. Entro quanti anni è possibile portare in detrazione la spesa?

Acquistando gruppi di emergenza a gas di ultima generazione è possibile portare in detrazione il 50% della spesa effettuata in 10 anni. In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, è possibile optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto praticato dai fornitori dei beni o servizi (sconto in fattura) o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.*

4. Qual è la spesa massima detraibile?

La spesa massima detraibile è di 96.000 euro.

5. Chi si occupa del ritiro del “vecchio generatore”?

L’operazione di ritiro del vecchio generatore è a carico del soggetto privato. Le modalità di smaltimento variano in base alla zona di residenza e all’ente locale gestore del servizio rifiuti.

6. Chi si occupa di inserire in fattura la detrazione del 50%?

L’inserimento delle voci riguardanti la detrazione del 50% in fattura è a carico del rivenditore/installatore.

7. Posso usufruire della detrazione del 50% solo per le spese sostenute per l’acquisto di un gruppo di emergenza a gas?

No, è possibile beneficiare della detrazione anche per l’installazione del generatore o eventuali spese di smaltimento.

*previo accordo con rivenditore/istituto di credito.