Pramac, we are the energy generation!

Pramac

NEWS & EVENTS
  • Tra le conseguenze dei cambiamenti climatici, ci sono effetti che sono sotto gli occhi di tutti. Eventi atmosferici sempre più avversi e severi stanno infatti avendo impatti drammatici su tutto il territorio. Queste circostanze si accompagnano spesso ad interruzioni della fornitura di energia, protraendosi per intere giornate ed impedendo di usufruire di servizi essenziali, come il riscaldamento, il raffreddamento e l’illuminazione.

  • I gruppi elettrogeni a gas Pramac offrono la migliore risposta tecnologica alle attuali crescenti esigenze energetiche: al giorno d’oggi infatti la continuità della fornitura elettrica è fondamentale per assicurare tutte le nostre attività. Eventi climatici estremi sono sempre più frequenti rispetto al passato e i servizi pubblici sono spesso esposti a stress riguardo la distribuzione elettrica. Le imprese e le attività di servizi essenziali non possono permettersi interruzioni di corrente, che siano di breve durata o prolungate. Un sistema di alimentazione di backup è quindi indispensabile per evitare interruzioni di servizio e conseguenti danni derivanti da blackout.

  • Annunciata l’apertura della nuova filiale commerciale di Pramac in Bahrain, la cui sede si trova nella ultra-moderna YBA Kanoo Tower.

    Nonostante il periodo incerto e difficile, a causa della pandemia globale in corso, l’azienda ha deciso di portare avanti la sua missione, continuando a crescere e ad investire in nuove possibilità di business

  • PRAMAC espande la serie GGW: la linea di generatori industriali a gas per applicazioni di emergenza rete e funzionamento in isola, con la più alta densità di potenza nella sua classe, mantenendo allo stesso tempo bassissime emissioni.

  • Lifter by PRAMAC, il brand Pramac dedicato alla divisione dei macchinari per la movimentazione di merci da interno, è fiera di fornire le sue macchine all’industria farmaceutica, in particolare per movimentare materiali nei laboratori di ricerca per il vaccino contro il COVID-19 in UK.

  • È partito con successo il Programma SempreEnergia di Pramac, rivolto al mondo dei professionisti elettrici e termoidraulici, per la formazione del Team dedicato alla promozione dei nuovi generatori standby a gas per applicazioni residenziali e small business.

  • Nell’era dell’Information Technology, e nel panorama di una dipendenza sempre maggiore dall’energia elettrica, la disponibilità di alimentazione è un requisito minimo e indispensabile per garantire produzione, servizi e qualità.

  • Affidabilità, resistenza, movimentazione facile, manutenzione rapida

    Pramac, leader nel settore della produzione di generatori elettrici e di macchine per la movimentazione interna da magazzino, è fiera di presentare la nuova linea di generatori mobili a diesel GPW. Seguendo i bisogni del cliente, la linea è progettata per soddisfare le esigenze di qualsiasi applicazione, da 9 a 760kVA (PRP), offrendo oggi una soluzione alle sfide operative del futuro. Questa nuova linea si unisce alla famiglia di prodotti Pramac dedicati al business dei generatori mobili, espandendo il portfolio prodotti che include già la serie GRW, espressamente destinata al mondo del noleggio, i generatori professionali portatili ed un’intera gamma di torri faro.

  • Affidabile, resistente e versatile da 10 a 820kVA.

    Pramac, leader nel settore della produzione di generatori elettrici e di macchine per la movimentazione interna da magazzino, è fiera di presentare la nuova linea di generatori stazionari a diesel. Mettendo sempre al primo posto il cliente, la linea è progettata per soddisfare e superare le esigenze di qualsiasi applicazione, da 10kVA a 820kVA. Offrendo una risposta migliore alle sfide operative del futuro, questa linea innovativa si unisce alla famiglia di prodotti Pramac ed estende le funzionalità dell’attuale serie GSW.

  • I prodotti a marchio Lifter by Pramac donati da Pramac, multinazionale senese attiva nel mondo dell’energia e della movimentazione, saranno utilizzati nei laboratori di Fondazione Toscana Life Sciences (TLS) dove i ricercatori e ricercatrici del MAD (Monoclonal Antibody Discovery) Lab, in collaborazione con l’Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani, sono impegnati in un progetto di ricerca per lo sviluppo di anticorpi monoclonali umani in risposta all’infezione da SARS-CoV-2 (Coronavirus); lo scopo è individuare un farmaco specifico e sviluppare un eventuale futuro vaccino, sfida che mira quindi a curare le persone oggi affette da COVID-19 e proteggere le nostre comunità per gli anni a venire.