WE ARE THE ENERGY GENERATION

Pramac Logo
  • Facebook icon
  • Linkedin Icon
  • Youtube Icon
  • Contact Us
  • I gruppi di Pramac in TV per l’installazione dell’ospedale di Basse-Terre

  • Pramac_Guadeloupe
  • Di recente, l’ospedale di Basse-Terre (Guadalupa) è stato rinnovato per rispettare gli standard imposti dall’industria ospedaliera.
    Prima di iniziare i lavori, però, c’era bisogno di sostituire i vecchi generatori elettrici con nuovi gruppi elettrogeni più efficienti, con lo  scopo di assicurare l’alimentazione dell’ospedale e difendere l’edificio e i suoi pazienti dall’eventualità di un blackout. Avere elettricità ventiquattro ore al giorno, sette giorni su sette è un requisito fondamentale, specialmente quando si tratta di industria ospedaliera, dove dall’alimentazione dipende il corretto funzionamento dei macchinari, e quindi le vite dei pazienti.

    Per questo compito delicato, Serec ha contattato Pramac. Il risultato è stata una collaborazione a 360°, dove l’azienda italiana ha fornito una soluzione piuttosto che un singolo prodotto: i generatori scelti sono due modelli GCW2025P Pramac, che hanno come vantaggio principale un avviamento in tempi ridottissimi. Nel caso di blackout, infatti, i gruppi ripristinano l’alimentazione in appena 10 secondi, riducendo di oltre 4 volte il tempo di avviamento dei precedenti generatori.

    Questo è fondamentale per l’ospedale, che può continuare i trattamenti ai propri pazienti come se la corrente non fosse mai stata assente, potendo operare anche nei blackout più prolungati, grazie alla generosa autonomia dei gruppi Pramac di quattro giorni.

    Sia per l’azienda che per i cittadini di Basse-Terre, questo è un progetto molto importante. Così importante che un servizio è stato trasmesso in diretta sul notiziario del canale francese “Guadeloupe Première” le sera del 4 maggio 2018, con la direzione di A. Robin, L. Gaydu, M. Avril e T. Artis.

    Nel player qui sotto il video originale:

    Scopri di più sull'esperienza di Pramac nel settore ospedaliero

    Scopri di più su Serec